Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Dio è Zingaro

MunicipaleBalcanica-RoyPaci
DIO È ZINGARO un ponte musicale tra la Puglia ed i Balcani
 
"Quante lingue ancora sconosciute racconta questa musica.
Quanta gente e volti bruni e occhi vivi
E profili di montagne e strade mai battute
E caffè affollati e terra polverosa
Trascinano con sé in ogni nota
Le dita che battono sui tasti.
Quanti mattini piovosi o aromi di feste
o speranze o abiti di spose
o colori di spezie o preghiere
abbracciano questi suoni."
 
La Municipale Balcanica, dopo l’uscita a giugno del suo nuovo disco re-incontra  compagni di viaggio e nuovi musicisti  per un progetto speciale in cui ospiti d’eccezione improvvisano sui brani della band pugliese in un vortice di spunti e generi diversi: dalle musiche per matrimoni e funerali dei Balcani alla tradizione bandistica del sud Italia, dall'improvvisazione jazz ai ritmi delle cerimonie dei dervisci in Macedonia.
 
 
Municipale Balcanica (Italia-Puglia)
 
Michele de Lucia: clarinetto
Armando Giusti: sax alto
Nico Marziale: percussioni(darbuka, cajon, congas, santour, tammorra)
Raffaele Piccolomini: sax tenore
Giorgio Rutigliano: basso elettrico
Paolo Scagliola: tromba
Luigi Sgaramella: batteria
Raffaele Tedeschi: chitarra elettrica
Giacomo Angarano: trombone
 
Ospiti
Roberto Ottaviano: sax soprano
Carlo Actis Dato: sax baritono
Admir Shkurtaj: fisarmonica (Albania)
Vito Mitoli: tromba
Giorgio Distante: tromba
Meli Hajdaraj: voce (Albania)
Francesco Massaro: sax tenore
 
Livio Minafra pianoforte in Dio è zingaro e Pinuccio

Copyright © 2012 MUNICIPALE BALCANICA